Questo sito richiede di avere JavaScript abilitato.
Home NewsCome evitare le truffe online?
Come evitare le truffe online?

Come evitare le truffe online?

Con l’avvento degli acquisti online è sempre più facile risparmiare importanti somme di denaro, acquistando prodotti in offerta, che ci vengono recapitati perfetti e in pochi giorni. Ma è davvero sempre così? Purtroppo no, e i furbi sono sempre dietro l’angolo! Per questo è importante sapere come difendersi e imparare alcune piccole regole. Ricorda: nessuno regala nulla e online devi stare molto attento a chi ti trovi davanti. Dietro offerte troppo convenienti si può nascondere sempre la truffa. Ma allora come evitare le truffe online? È molto semplice, ed ora proverò a spiegarti alcuni segreti.

I passi da seguire per evitare le truffe online

Non essere truffati online non è così difficile. Incredibilmente però, la maggior parte delle persone ignora le regole basilari che bisognerebbe sempre tenere a mente prima di effettuare un acquisto. Seguendo questi pochi passi che proverò a descriverti di seguito, riuscirai a evitare il 90% delle truffe.

Step 1 – Opinioni, opinioni, opinioni!

Prima di tutto cerca opinioni online sul venditore. Se trovi poche informazioni o nessuna opinione è davvero molto strano e l’allarme truffa si deve subito attivare. Nel 2018 le recensioni e le opinioni online su qualsiasi cosa sono talmente tante che è impossibile che un buon venditore, con buone offerte, sia sconosciuto sul web. Meglio un sito di cui parlano male, ma che spedisce i prodotti, che un sito fantasma di cui nessuno ha mai sentito parlare! Alcuni comparatori come Trovaprezzi o Kelkoo offrono un servizio di recensione diretto dei venditori appartenenti alla loro rete. Altri servizi come TrustPilot ti permettono di confrontare tantissime opinioni online sui venditori.

Step 2 – Paga in sicurezza

Il secondo consiglio è altrettanto importante. Su un sito che non conosci, se possibile, paga sempre e solo con due metodi: contrassegno o Paypal. La possibilità di pagare con Paypal ti offre una maggiore garanzia rispetto alle carte di credito, per due motivi. Prima di tutto Paypal è famoso per la sua garanzia sulle truffe. Se il prodotto non ti arriva, o ti arriva rotto, o diverso da quello che hai ordinato, puoi aprire un ticket di assistenza Paypal che ti aiuterà a risolvere il problema. Nel peggiore dei casi, ovvero se sei stato truffato, sarà Paypal a rimborsarti, per poi rivalersi autonomamente verso il venditore truffaldino. Inoltre, non inserire i dati della tua carta su un sito potenzialmente truffaldino è una regola di sicurezza molto importante. Se poi puoi pagare in contrassegno tanto meglio, sicuramente è il metodo migliore in assoluto per pagare solo quando, e se, arriva il prodotto. Per contro, se paghi prima di aprire il pacco potresti trovarci dentro un mattone. Da questo punto di vista meglio Paypal, o aprire il pacco al volo davanti al corriere prima di pagarlo, se lui è d’accordo (ma è improbabile!).

Step 3 – Cerca i riferimenti aziendali

Controlla l’esistenza di tutti i riferimenti aziendali del venditore e verifica che questi corrispondano al vero. Se si tratta di un sito italiano, inoltre, verifica che l’italiano sia il più possibile corretto. In questo modo avrai una maggiore probabilità di trovarti davvero davanti alla stessa azienda italiana indicata nell’area informazioni.

Step 4 – Servizio clienti

Se è presente un servizio clienti chiamalo! Se non è presente un numero manda almeno una mail e attendi una risposta chiara e soddisfacente alle tue perplessità per essere sicuro che si tratti di un servizio clienti realmente esistente e funzionante.

Step 5 – I prodotti, nei dettagli

Verifica le caratteristiche e le foto di presentazione del prodotto. Verifica di trovarti davanti al modello a cui sei interessato, controllando tutti i dettagli. Se ti è possibile basati su recensioni di siti per verificare che il prodotto presentato nel sito di e-commerce all’interno del quale vuoi acquistare corrisponda a quello presente in rete.

Step 6 – Se la truffa è il prodotto…

Non sempre essere truffati online significa trovare un venditore fantasma che scappa con i soldi. Molto più comunemente capiterà di imbattersi in venditori veri, che mandano prodotti apparentemente fantastici, ma che una volta recapitati si rivelano essere una vera truffa. Se devi fare un acquisto online non basarti mai solo sulle foto e le descrizioni di un venditore! Piuttosto fai un bel giro sul web alla ricerca del prodotto più adatto alle tue esigenze, e solo dopo scegli il venditore da cui comprarlo.

Attualmente esistono tanti portali sui quali potrai confrontare i migliori prodotti per le tue esigenze. Tra questi potrai certamente cercare sul tradizionale Altroconsumo, ma anche su altri siti più nuovi e moderni come lemiglioriopinioni.it, dove potrai trovare anche una comparativa dei prezzi migliori del web, per capire se ti trovi davvero davanti ad una buona offerta. Scegliendo i prodotti (ma anche i venditori) proposti da questi siti potrai andare sicuramente più sul sicuro.

Step 7 – Dimmi chi sei e (forse) ci crederò

Un ultimo controllo che puoi fare, meno banale, e un po’ più “tecnico”, riguarda proprio il sito web. Ci sono dei siti che vi permettono di verificare quando e da chi sono stati registrati i domini. Basterà cercare “whois” su Google, e potrai trovare una lunga serie di servizi web che ti permetteranno di reperire le informazioni di contatto e di registrazione di qualsiasi sito web. Diffida di siti troppo nuovi, soprattutto se nati proprio negli ultimi mesi. I siti truffa vengono chiusi continuamente ma i furbi non si arrendono mai, e ne creano continuamente di nuovi, pronti a truffare un po’ di ignari acquirenti prima di sparire di nuovo dal web.

Conclusioni

Essere totalmente immuni dalle truffe è impossibile, ma seguire questi piccoli e semplici accorgimenti ti potrà certamente aiutare tanto. Il consiglio finale è, se possibile, di dedicare a siti dubbi dei budget bassi, senza acquistare oggetti di valore. Nel peggiore dei casi il tentativo potrebbe comunque valere il risparmio e se va male pazienza. Se invece pensi di comprare oggetti costosi, come smartphone, tablet, computer e così via, un occhio più attento può salvarti da vere e proprie fregature!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *